Istituto Comprensivo di Lozzo Atestino

Istituto Comprensivo Statale  Lozzo Atestino

Blog della scuola

Pubblicazione dati TIMSS Indagine internazionale. STEM: Matematica e Scienze. L'IC Lozzo Atestino ha indicatori ben al di sopra della media nazionale e del nordest

Categoria:

 Oggi 20 settembre sono usciti gli esiti TIMSS 2019 . L'Ic Lozzo Atestino mostra esiti nelle STEM in linea con i migliori 10 paesi al mondo e ben al di sopra delle medie dell'Italia e del Nordest

L’indagine internazionale TIMSS 2019 (Trends in International Mathematics and Science Study) monitora l’efficacia educativa in Matematica e Scienze in più di 60 Paesi. La scienza, la tecnologia, l’ingegneria e la matematica, spesso conosciuti come STEM, sono aree chiave del curriculum e la conoscenza di questi campi è fondamentale per la maggior parte dei lavori di oggi.
L'indagine TIMSS misura la performance degli studenti relativamente alla IV classe della scuola primaria (quarto grado di scolarità) e III secondaria di I grado (ottavo grado di scolarità) e monitora l’implementazione dei curricula scolastici nei Paesi partecipanti all'indagine.

L'Ic Lozzo Atestino per le classi quarte primarie a fronte di un punteggio Italia per Matematica e Scienze di 514.92 e 509.73, si colloca con una media di 543.47 in matematica e 525.57 in Scienze , ben al di sopra della media del Nordest e dell'Italia, ed in in linea con il nono paese al mondo per Matematica.

In particolare oltre il 50 degli studenti delle quarte primarie registrano un livello ALTO o AVANZATO in Matematica ed oltre il 40% dei nostri studenti ha esiti tra ALTO O AVANZATO in Matematica e Scienze sia alla primaria che alla secondaria di I grado!

La stessa fotografia si ha per le classi terze secondarie di primo grado, oltre il 40% dei nostri studenti registra punteggi tra ALTI E AVANZATI e tutti gli indicatori ci collocano ben al di sopra della media nazionale e del nordest per Matematica e Scienza (medie Matematica e Scienze di 487 e 500, Ic Lozzo medie per Matematica e Scienze 517 e 528)

 

COMPLIMENTI AI NOSTRI STUDENTI E AI NOSTRI DOCENTI

timss4

timss4a

timssi

timssia

 

Info https://www.invalsiopen.it/wp-content/uploads/2020/12/Sintesi-dei-risultati-TIMSS-2019.pdf

 

Restituzione dati Invalsi 2021

Categoria:

Si condividono gli esiti aggregati delle prove Invalsi. 

Si ricorda che l'Invalsi non è un indicatore delle metodologie del singolo docente, ma costituisce un indicatore, uno strumento di qualità, che fornisce indicazioni sulle progettualità presenti, indirizzando quelle future, di una scuola.

 

Esiti aggregati classi seconde primarie

classi2

 

Esiti aggregati classi quinte primaria

classi5itamate

 

classi5inglese

 

Esiti aggregati classi terze secondaria di I grado

classisecondarie

andamentoinglese

Emerge che le prove della seconda primaria sia per italiano sia per matematica sono in media o superiori alla media sia italiana che del Nordest. In particolare si registrano livelli significativamente superiori alla media per italiano e in matematica in argomentazione e problem solving.

Le variabilità tra le singole classi, tenendo conto degli ultimi 4 anni, non sono così significative, mentre vanno migliorati gli esiti su dati e previsioni in matematica (statistica, istogrammi, etc) a livello di Istituto, va potenziato l'inglese e la stessa matematica alla secondaria di I grado.
La secondaria di I grado, se raccordata con il contesto, ha un effetto scuola non negativo..

Negli ultimi 3 anni si registra un aumento costante dei punteggi Invalsi alla primaria sia per Italiano classi seconde e quinte primarie, sostanzialmente stabile il trend per Matematica classe seconda, sopra la media per Matematica quinta primaria.

L'effetto scuola è positivo: la scuola primaria riesce ad innalzare il livello di partenza dei nostri studenti.

Per la secondaria di I grado, il trend è stabile per Matematica, in diminuzione gli esiti per Italiano, leggermente in crescita per inglese.

 

Il forte investimento sul digitale, sugli ambienti di apprendimenti, sulle metodologie didtatiche innovative avviate negli ultimi 2 anni, soprattutto per la scuola primaria, indicano una forte correlazione tra processi di apprendimento e utilizzo di strumenti innovativi (robotica educativa, ambienti di apprendimento, etc.).

L'investimento nei prossimi mesi e anni sarà rivolto in particolare alla secondaria di I grado, ordine di scuola che ha risentito, a livello nazionale, anche dell'effetto Covid19.

Partito CREATIVE.LAB !

Categoria:

Da Milano fino a Padova oggi parte Creative.lab

Con noi, insieme ai nostri docenti, il 16 settembre anche MyEdu Scuola Nautilus - Giovani d'Este Nautilus Giovani Este

creativelab

Il progetto nasce con l’obiettivo generale di raggiungere uno stato di fatto che permetta alla SCUOLA di allargare i confini, di sconfinare e uscire dalle proprie mura, creando un sistema di Comunità. Dopo l'esperienza premiante dei PATTI TERRITORIALI EDUCATIVI, si è giunti all’analisi che tutte le attività proposte e svolte ad oggi presso il territorio dell’Istituto Comprensivo di Vo Lozzo Atestino e Cinto Euganeo , devono allargare le loro competenze FUORI dalla Scuola, ma con l’obiettivo specifico di FORMARE dentro la scuola, per avere poi i risultati a ricaduta socio-culturale nel territorio (outdoor education e service learning). La scuola può essere e deve essere un hub di snodi educativi, ma nello stesso tempo può catalizzare e raccogliere risorse umane ed esperienze dal territorio. Associazioni, cooperative, aziende si formano nella scuola, oggi, con la robotica, nei prossimi incontri anche su Iot e making. L'Ic Lozzo Atestino concede in comodato d'uso gratuito spazi e strumenti come iPad, robot, stampanti 3d, in cambio di servizi gratuiti. Apriamo così la scuola 365 giorni l'anno.

crea1

crea2

crea4

 

 

Segui Creative.lab

https://www.iclozzoatestino.edu.it/didattica/progetti/creativita

 

Patti educativi di comunità: le prime uscite (Villa Beatrice e il ciclo dell'uva agriturismo Cà Bianca)

Categoria:

Siamo ripartiti con i patti educativi di comunità. Il 16 settembre la secondaria di I grado di Cinto Euganeo ha svolto le sue lezioni a Villa Beatrice sul Monte Gemola a Baone. E nei prossimi giorni si continuerà in agriturismi, mercati, piccole botteghe e musei, alla scoperta di tante meraviglie. Info su Villa Beatrice https://www.collieuganei.it/ville/villa-beatrice-este/

patti1

patti2

patti3

 

 

Il 17 settembre è stata la volta di tutto il plesso della primaria di Lozzo Atestino.

Inostri piccoli studenti seguito tutto il ciclo dell'uva fino alla commercializzazione.

I bambini e le bambine, divisi in gruppi, hanno visto il percorso dall’uva al vino.

Hanno "iniziato" con la vendemmia e analizzato i diversi tipi di uva.

Poi un giro alla cantina fino alla trasformazione dell'uva in mosto. E per finire con la sua commercializzazione.

patti4

patti5

patti6

patti7

patti8

patti10

Viva la Scuola e viva i patti educativi di comunità!

Una scuola grande come i colli euganei

Avvio dei Patti educativi di comunità e recupero degli apprendimenti.

Categoria:

Il giorno 6 settembre sono iniziate le prime lezioni dei patti educativi di comunità e dei recuperi degli apprendimenti nei plessi della scuola primaria.

A Vo' Lezioni di Matematica ed Italiano all'Aperto.

blog1

blog2

blog13

Lezioni di logica a Lozzo Atestino

blog3

blog4

A Cinto Euganeo

Dalle ore 8.30 alle 8.45: Gioco "Caccia al personaggio misterioso". Caccia al tesoro per trovare il personaggio del racconto in lingua inglese.

Dalle 8.45 alle 9.00: Lettura animata "The very hungry caterpillar"

Dalle 9.00 alle 10.30 divisione in 3 gruppi:
1°gruppo Scratch junior: con utilizzo dei tablet i bambini hanno rwalizzato uno storytelling riferito alla storia ascoltata precedentemente.
2°gruppo. Costruzione di un Lapbook sulla storia e ripasso del lessico.
3°gruppo. I bambini hanno ascoltato un codice prestabilito e completato giochi linguistici sugli insetti e sugli ortaggi.

Dalle 10.30 alle 11.00: merenda

11.00 alle 12.30 Realizzazione di una coccinella che ne illustra il suo ciclo vitale... con piattini di carta dipinti con acrilici, fermacampioni, scovolini e occhietti mobili.

blog5

blog6

blog7

blog8

 

blog9

blog10

blog12

I bambini di prima curano le uova fecondate nell'incubatrice

Categoria:

 

“Primo giorno di scuola: che emozione. Da Lozzo a Vo' passando per Cinto Euganeo i bambini di quinta PRIMARIA DI FONTANAFREDDA hanno consegnato le uova ai piccoli di prima che le hanno messe nell'incubatrice, tra alcune settimane nasceranno tanti bei pulcini. Tante attività all'aperto. Complimentialle maestre/i e ai prof. Buon anno scolastico bambini/e ragazzi/e”. 

E' una metafora, un gesto per dire che i più grandi vogliono consegnare ai più piccoli un futuro diverso, un mondo nuovo. E soprattutto che il tempo di attesa per rinascere, come la schiusura delle uova, è davvero breve. Bisogna solo avere cura e pazienza


Un gesto di attenzione soprattutto verso i 'primini' che oggi hanno sperimentato le regole del distanziamento e le mascherine. "Siamo riusciti a regalare un momento di stupore assoluto, stemperando le paure del debutto scolastico - racconta una delle maestre coinvolte, Michela Venco - al punto che i bambini durante la lezione continuavano a spostati nell'aula accanto, dove abbiamo collocato l'incubatrice, per vedere se la 'cova' procedeva secondo i programmi". 

pulcini1

 

pulcini2