Istituto Comprensivo di Lozzo Atestino

Istituto Comprensivo Statale  Lozzo Atestino

Blog della scuola

Avvio dei Patti educativi di comunità e recupero degli apprendimenti.

Categoria:

Il giorno 6 settembre sono iniziate le prime lezioni dei patti educativi di comunità e dei recuperi degli apprendimenti nei plessi della scuola primaria.

A Vo' Lezioni di Matematica ed Italiano all'Aperto.

blog1

blog2

blog13

Lezioni di logica a Lozzo Atestino

blog3

blog4

A Cinto Euganeo

Dalle ore 8.30 alle 8.45: Gioco "Caccia al personaggio misterioso". Caccia al tesoro per trovare il personaggio del racconto in lingua inglese.

Dalle 8.45 alle 9.00: Lettura animata "The very hungry caterpillar"

Dalle 9.00 alle 10.30 divisione in 3 gruppi:
1°gruppo Scratch junior: con utilizzo dei tablet i bambini hanno rwalizzato uno storytelling riferito alla storia ascoltata precedentemente.
2°gruppo. Costruzione di un Lapbook sulla storia e ripasso del lessico.
3°gruppo. I bambini hanno ascoltato un codice prestabilito e completato giochi linguistici sugli insetti e sugli ortaggi.

Dalle 10.30 alle 11.00: merenda

11.00 alle 12.30 Realizzazione di una coccinella che ne illustra il suo ciclo vitale... con piattini di carta dipinti con acrilici, fermacampioni, scovolini e occhietti mobili.

blog5

blog6

blog7

blog8

 

blog9

blog10

blog12

I bambini di prima curano le uova fecondate nell'incubatrice

Categoria:

 

“Primo giorno di scuola: che emozione. Da Lozzo a Vo' passando per Cinto Euganeo i bambini di quinta PRIMARIA DI FONTANAFREDDA hanno consegnato le uova ai piccoli di prima che le hanno messe nell'incubatrice, tra alcune settimane nasceranno tanti bei pulcini. Tante attività all'aperto. Complimentialle maestre/i e ai prof. Buon anno scolastico bambini/e ragazzi/e”. 

E' una metafora, un gesto per dire che i più grandi vogliono consegnare ai più piccoli un futuro diverso, un mondo nuovo. E soprattutto che il tempo di attesa per rinascere, come la schiusura delle uova, è davvero breve. Bisogna solo avere cura e pazienza


Un gesto di attenzione soprattutto verso i 'primini' che oggi hanno sperimentato le regole del distanziamento e le mascherine. "Siamo riusciti a regalare un momento di stupore assoluto, stemperando le paure del debutto scolastico - racconta una delle maestre coinvolte, Michela Venco - al punto che i bambini durante la lezione continuavano a spostati nell'aula accanto, dove abbiamo collocato l'incubatrice, per vedere se la 'cova' procedeva secondo i programmi". 

pulcini1

 

pulcini2